ORARI DI APERTURA: LUN-VEN / mattino ore 8.30 – 13.00 / pomeriggio ore 14.30 – 18.30 / SAB 8.30 – 12.30

magazine

Archivio:

Moto e scooter 125 in autostrada? Facciamo chiarezza

Moto e Scooter 125 in autostrada: ecco le novità

Sfiorata nel 2019, discussa da anni e mai divenuta realtà, l’attesa modifica che consentirebbe ai 125 di viaggiare in tangenziale e autostrada potrebbe presto essere approvata.

Possiedi uno scooter o una moto 125? Questa notizia potrebbe interessarti: il nuovo Codice della Strada (che sta ancora attraversando l’iter di approvazione) contiene una proposta di modifica che consentirebbe a questi veicoli di viaggiare in tangenziali e autostrade. Una modifica della quale si parla da anni, che porterebbe in nostro paese ad adeguarsi a una norma europea che prevede appunto la possibilità di circolazione su strade a scorrimento veloce di motocicli 125.

Che cosa cambia per moto e scooter 125

Al momento la proposta di modifica ha ottenuto il via libera alla Camera ed è in attesa del passaggio al Senato. Non si hanno ancora date precise in merito alla votazione.

L’emendamento proposto modificherebbe l’articolo 175 comma 2 del Codice della Strada attualmente in vigore, norma che consente la circolazione su tangenziali e autostrade soltanto a motocicli dai 150cc di potenza.

Chi viola questa norma, percorrendo le tratte interessate con mezzi di potenza inferiore, può essere sanzionato con multe che vanno dai 42 ai 173€. È prevista inoltre una decurtazione di 2 punti sulla patente.

Le modifiche proposte (già approvate dalla Camera) prevedono che si possa circolare su tangenziali e autostrade con un motociclo 125 a patto di rispettare alcune condizioni.

In particolare:

  • Il conducente dovrà essere maggiorenne
  • Munito di patente A, B o categoria superiore
  • Munito da almeno due anni di patente A1 o A2.

Una norma a lungo attesa

Come abbiamo visto, è da molto tempo che si parla di un adeguamento del Codice della Strada alle regole in vigore in Europa, ma ogni precedente tentativo di modifica non ha portato ai risultati attesi. Il primo passaggio alla Camera ha riacceso le speranze dei motociclisti da un lato, e delle associazioni di categoria dall’altro.

È bene ricordare che al momento non è ancora consentito percorre tangenziali e autostrade con motocicli 125. Dovremo attendere il via libera del Senato per poterlo fare. Continuate a seguirci, vi daremo conferma non appena approvato il provvedimento.

Ti occorre assistenza per pratiche auto e moto? Conta su Autoteam: vieni a trovarci in Agenzia e ti forniremo tutto il supporto che cerchi.